Home > Jolly carte poker

Jolly carte poker

Jolly carte poker

In altri giochi gli è associata qualche eccezione importante alle regole generali del gioco, in genere in senso positivo qualche vantaggio speciale al giocatore e più raramente in senso negativo nella variante inglese dell'Uomo nero, perde chi termina il gioco con il joker in mano. Jolly nella versione "classica". Le prime versioni della carta joker avevano diverse illustrazioni: Creato da Samuel Hart. Il dealer si occupa anche della gestione del piatto e degli scarti, e in genere si assicura che il gioco proceda senza intoppi e sopratutto che le regole vengano rispettate.

Quando il poker si gioca on line, le carte virtuali sono ovviamente mescolate e distribuite da un software. Infine, la dicitura "dealer" generalmente si riferisce al giocatore che in un determinato giro detiene il bottone del dealer, a prescindere da chi gestisce effettivamente le carte. Le carte vengono distribuite come richiesto dalle regole della variante di poker che si sta giocando. Nei giochi formali, prima della distribuzione e ad ogni giro di poker viene normalmente bruciata la prima carta. Quando e come si punta dipende dalla variante di poker giocata, ma i principi sono sempre gli stessi.

Durante il giro di puntate distribuzione, scambio e qualsiasi altra attività con le carte saranno sospesi, ed i giocatori avranno l'opportunità di aumentare le loro puntate. Nella maggior parte delle varianti di poker il primo giro di puntate inizia dal giocatore alla sinistra del mazziere dopo che tutti i giocatori avranno messo lo stesso ante nel piatto. Se solo alcuni dei giocatori hanno messo chip nel piatto - per esempio in un gioco con bui o blind - il round inizierà dal giocatore alla sinistra dell'ultimo buio.

Il secondo giro di puntate potrà, secondo la variante, iniziare dal giocatore attivo più vicino alla sinistra del dealer o altrimenti dal giocatore designato al primo round di puntate. Nelle varianti di poker a carte scoperte, ogni giro di puntate potrebbe essere iniziarto dal giocatore che ha la migliore o peggiore mano scoperta. I giocatori giocheranno a poker in senso orario intorno al tavolo, continuando per tanti giri quanti saranno necessari e fino a quando tutti i giocatori attivi avranno giocato il loro turno e coperto le puntate. Se nessuno ha puntato nel giro in corso, ed il valore dei chip pagato da tutti i giocatori attivi è pari, avrete due opzioni a vostra disposizione:.

Il giro di puntate terminerà quando tutti i giocatori attivi avranno dichiarato check, oppure quando tutti gli altri giocatori attivi hanno pareggiato il Bet o il Raise con un Call, o altrimenti quando rimarrà un solo giocatore attivo:. Sei giocatori. A decide di foldare. F, che è stato l'ultimo a fare raise, non otterrà un altro turno. In pratica, la maggior parte dei giri di puntate sono molto meno movimentati di questo.

Non di rado un giocatore punterà, tutti gli altri folderanno, e quel giocatore raccoglierà il piatto, vincendo non più degli ante versati dagli altri giocatori. E 'importante che di volta in volta i giocatori dicano con chiarezza che cosa stanno facendo, pronunciando "Call", "Raise", ecc o facendo un gesto inequivocabile come spingere i chip verso il piatto o scartare le proprie carte. Dopo aver indicato che cosa avete intenzione di fare non vi è permesso di cambiare idea.

In particolare, non dovrete mai fare qualcosa come eguagliare la puntata precedente, come se stiate chiamando, poi una pausa per osservare le reazioni degli altri giocatori, e quindi aggiungere un raise come per correggervi. Quando si gioca a poker accade a volte che un giocatore voglia chiamare ma ha chip insufficienti per corrispondere l'intero importo dell'ultima puntata o di un rilancio. Il giocatore è quindi in " all-in " , e avrà diritto a prendere parte allo showdown senza contribuire ulteriori chip. La quantità di piatto che potrà essere vinta da ogni giocatore in all-in sarà limitata al valore di chip versato da ognuno di essi.

Per raggiungere questo obiettivo, il piatto verrà diviso in due. Il piatto principale sarà costituito da chip fornite da ogni giocatore, fino all'importo messo da tutti i giocatori in "all-in". Tutti i chip in eccesso costituiscono un piatto "secondario", da cui non potranno attingere i giocatori che hanno fatto "all-in". Se c'è più di un giocatore attivo che non sarà in "all-in", si potrà continuare a puntare per concorrere a questo piatto "secondario". Se continuando a giocare altri giocatori attivi andranno in "all-in", verranno splittati ulteriori piatti con la stessa dinamica illustrata. Ulteriori dettagli sugli split pot, i limiti di puntata, Blind e altri dettagli possono essere trovati sulla pagina puntate nel poker.

Se ci sono dei piatti secondari, perché alcuni giocatori erano "all in", questi sono regolati in ordine inverso, a cominciare da quello che è stato creato più di recente. Alcuni giocatori sono restii a essere i primi a mostrare le proprie carte: Se invece tutti hanno fatto check o come si dice in gergo pokerista"checkato" all'ultimo round di puntate, il primo giocatore attivo alla sinistra del dealer di turno mostrerà per primo.

Nonostante questa regola, per accelerare il gioco, i giocatori attivi sono incoraggiati a mostrare le proprie carte subito piuttosto che aspettare il loro turno. In uno showdown, i giocatori che mostrano una mano devono esporre obligatoriamente 5 carte. Non è sufficiente a mostrare le carte quel tanto che basta per dimostrare che si ha una mano abbastanza buona per vincere.

Ci sono giocatori che espongono le loro mani abbastanza spesso annunciano pure il tipo di mano che hanno, altri che invece dichiarano combinazioni più basse rispetto a quella effettiva. Nei giochi di poker formali la regola è che "le carte parlano da sole". E 'dovere del dealer o di qualsiasi altro giocatore che si accorge a sottolineare quale sia la mano migliore, ed è trattata come tale, indipendentemente dal modo in cui il giocatore che l'ha realizzata l'ha descritta. In alcuni giochi informali, tuttavia, la regola viene applicata all'inverso: Alcuni giocatori preferiscono fare muck scartare senza mostrare le proprie carte quando si giunge allo Showdown. Questa è una pratica normale soprattutto nel poker online, ma tradizionalmente la regola vuole che ogni giocatore che ha giocato una mano, anche quello che ha foldato, ha il diritto di vedere la mano di un giocatore che è stato coinvolto nello showdown.

Lo scopo della norma è principalmente quello di consentire di svelare eventuali collusioni tra i giocatori, è comunque considerato poco elegante insistere sul diritto di vedere una mano scartata senza una buona ragione. In particolare, un giocatore non deve continuamente chiedere di vedere la mano di un altro giocatore in modo da analizzare lo stile di quel giocatore di gioco o semplicemente per irritare il giocatore, e il vincitore del piatto non dovrebbe chiedere di vedere la mano di un perdente. Ecco un breve riepilogo di alcuni delle varianti più popolari del poker. Se due giocatori hanno una Scala Reale Media, vince la più alta delle due. Inoltre come al solito una Scala Reale massima batte una media, e una Scala Reale media batte una Minima.

Ma se una Scala Reale minima si scontra con una Scala Reale massima, quest'ultima perderà. Nel caso molto raro in cui tre giocatori hanno una Scala Reale, una minimo, una medio ed una massima, il piatto viene diviso tra di loro. Per maggiori dettagli si possono consultare le regole del Poker all'italiana. In Grecia, dove i cuori costituiscono il seme più alto, A- K- Q- J- 10 è chiamata Scala Imperiale ed è battutasoltanto dal poker di quattro carte più basse, ad esempio -6 se si gioca con 36 carte. Inoltre, in casi molto rari ci potrebbe essere anche una mano al momento dello showdown, che batte sia il poker di sei ma che è inferiore alla Scala Imperiale, ed in quel caso il piatto sarà diviso.

Nel poker standard, ovvero quello in cui vengono distribuite cinque carte da un mazzo di 52, senza jolly e senza la possibilità di utilizzare carte supplementari per migliorare una mano, la gerarchia con cui vengono valorizzate le mani di poker altro non è che la proiezione della probabilità del loro verificarsi. Infatti, dal momento che questi saranno utilizzate per contribuire a rendere più preziosa la propria mano, è quasi inevitabile che ci siano frequentemente mani più alte non più improbabili. Mark Brader ha fornito delle tabelle di probabilità che mostrano la frequenza di ogni tipo di mano di poker quando cinque carte vengono distribuite da un mazzo di 52 carte, e mostrando come queste probabilità cambiano usando mazzi multipli.

Questa traduzione è curata da Oltreilpoker. Scegli la lingua deutsch english italiano. Valore delle mani di Poker Questa pagina illustra il valore delle mani di Poker. Valore delle mani nelle varianti di Poker standard Valore delle mani nelle varianti di Low Poker Valore delle mani nelle varianti con Jolly o Wild Cards Mani incomplete Classifica dei Semi Mazzo spogliato Decks Stripped Mano imbattibile Probabilità delle mani e mazzi multipli - tabelle di probabilità Valore delle mani nelle varianti di Poker standard Ci sono 52 carte nel mazzo, e il valore delle singole carte, dall'alto verso il basso, è Asso, Re, Regina, Jack, 10, 9, 8, 7, 6, 5, 4, 3, 2.

Scala di colore Straight Flush Se non ci sono wild card, questa è la mano più alta di poker: Poker Four of a kind Quattro carte dello stesso valore - come quattro regine. Full Full House Questa combinazione, che fra gli anglofoni è nota anche come boat, si compone di tre carte dello stesso valore e due carte di egual valore ma diverso dal precedente: Colore Flush Cinque carte dello stesso seme. Scala Straight Cinque carte di semi diversi in sequenza - per esempio Q- J- 9- 8. Tris Three of a Kind Tre carte dello stesso valore più due carte disuguali. Doppia Coppia Two Pairs Una coppia composta da due carte dello stesso valore.

Coppia Pair La Coppia è una mano con due carte dello stesso valore e tre carte che sono diverse da queste e le une dalle altre. Carta più alta Nothing Fondamentalmente questa mano è composta da cinque carte che non formano nessuna delle combinazioni elencate sopra. Valore delle mani nel Low Poker Ci sono diverse varianti di poker in cui la mano più bassa vince: Ace to Five Le scale ed i colori non contano, e gli assi sono sempre bassi. Deuce to Seven Il valore delle mani ha lo stesso ordine del poker standard quello non Low , considerando sia le scale che i colori ma a vincere sarà la mano più bassa.

Ace to Six Molti giocatori di poker, in maniera casereccia o informale che dir si voglia, giocano considerando scale e colore e gli assi possono essere considerati con il valore basso. In primo luogo, per quanto riguarda A-K-Q-J? Dal momento che gli assi sono bassi, questa mano non dovrebbe contare come una scala. Solitamente tali colori sono ininfluenti per le regole dei giochi in cui il jolly viene usato. Una eccezione a questa "regola" è rappresentata dal gioco " Spac ù mazz ". Altri progetti.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — Se stai cercando altri significati, vedi Jolly disambigua. Questa voce o sezione sull'argomento giochi non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Ulteriori informazioni - si apre in una nuova finestra o scheda Le spese di spedizione internazionale e di importazione vengono pagate a Pitney Bowes Inc. Ulteriori informazioni - si apre in una nuova finestra o scheda Eventuali spese di spedizione internazionale e di importazione vengono pagate in parte a Pitney Bowes Inc.

Ulteriori informazioni - si apre in una nuova finestra o scheda Le spese di spedizione internazionale vengono pagate a Pitney Bowes Inc. Ulteriori informazioni - si apre in una nuova finestra o scheda Eventuali spese di spedizione internazionale vengono pagate in parte a Pitney Bowes Inc. Acquistati insieme di frequente Feedback sui nostri suggerimenti - Acquistati insieme di frequente.

Segnala l'inserzione - viene aperta una nuova finestra o scheda. Descrizione Spedizione e pagamenti. Questo strumento di traduzione è solo per tua comodità. Non garantiamo l'accuratezza della traduzione. Numero oggetto eBay:. Il venditore si assume la piena responsabilità della messa in vendita dell'oggetto. Ultimo aggiornamento: Specifiche dell'oggetto Condizione: Oggetto nuovo, non usato, non aperto e non danneggiato. Per ulteriori dettagli vedi l'inserzione. Vedi tutte le definizioni delle condizioni la pagina si apre in una nuova finestra o scheda Maggiori informazioni sulla condizione. Vedi la descrizione completa dell'oggetto -.

Informazioni sul venditore professionale. Informazioni complete.

52 CARTE MAZZO DA GIOCO POKER + 2 JOLLY PLASTIFICATE LAVABILI RAMINO SCALA 40 | eBay

Il joker o “matta” è una carta da gioco. Nei mazzi di carte internazionali ci sono due jolly per ogni mazzo (uno rosso e uno nero, anche se il. Guida generale e introduzione alle regole del poker: il valore delle mani, potrebbe apparire insieme in un gioco con carte comuni o jolly). Si gioca con un mazzo di carte francesi comprendenti carte dei quattro colori ( quadri, picche, fiori, cuori) e senza i jolly. Bicycle BARTISE - 52 Carte da Gioco Formato Poker, 2 Jolly: calcio-mania.bartaaron.com: Giochi e giocattoli. Simbolismo, Carte da Gioco, Tarocchi, semi, Graal, Lama, Calice, Lancia, Piatto. Nel mazzo da poker il Matto viene incarnato nella figura del Jolly (o Joker. DUE CARTE PARTICOLARI, 'Poker ' - Masenghini, Italia Nei mazzi di stile internazionale il Jolly viene considerato il personaggio più importante, Quindi, salvo pochissime eccezioni, le carte del Jolly e del Matto da sole non valgono. Il jolly o matta è una carta da gioco. Nei mazzi di carte internazionali ci sono due jolly per ogni nel poker no), il jolly può essere giocato in sostituzione di una qualsiasi carta specifica richiesta dalle regole in un certo contesto di gioco.

Toplists